Sabato 11 settembre, Marina GIRARDI da Comic House!

Categoria principale: Indice libreria del fumetto
Creato Mercoledì, 11 Agosto 2010 10:17
Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2013 21:37
Pubblicato Mercoledì, 11 Agosto 2010 10:17
Scritto da Comic House
Visite: 2667
AddThis Social Bookmark Button

Secondo incontro in una settimana da Comic House! Sabato 11 settembre, dalle 16.00 in poi, la libreria ospiterà Marina GIRARDI, autrice per Comma 22 di "Kurden People" e "Appennino".
L'autrice incontrerà il pubblico per dediche e disegni.

 

Marina Girardi ospite di Comic House!

Continua a leggere per una breve biografia di Marina Girardi

Marina GIRARDI è nata in provincia di Belluno nel 1979.
Ha frequentato il corso di Fumetto e Illustrazione all’Accademia di Belle Arti di Bologna, la Scuola di Comics di Firenze, i corsi per illustratori di Sarmede (TV) e i laboratori dell’associazione Mirada a Ravenna.
Dopo premi e segnalazioni in diversi concorsi nazionali, ha vinto il primo premio a Komikazen – Festival del fumetto di realtà 2008 – con il progetto del libro a fumetti Kurden People.
Nel 2009, per la collana Frontiere di Comma 22 Editore ha realizzato Kurden People. Per la stessa casa editrice ha realizzato Appennino (2010, collana Hidden).
Le sue illustrazioni sono comparse sulla rivista Illywords (Corraini Editore, Mantova) e sulle guide escursionistiche di Tamari Edizioni (Padova). Disegna, per la Casa Editrice Aìsara (Cagliari), le copertine della collana Yakamoz.
Crea loghi, manifesti, web design, illustrazioni pubblicitarie.
I suoi lavori sono stati esposti in diverse mostre personali (Kurden people- Festival BilBOlbul) e collettive HI Q! (Bologna 2009), Flashfumetto (Bologna, dal 2007 al 2009), Arte ingenua (Brescia 2008), Emersione (Bologna 2008), Baraccano (Bologna 2006- 07), Illustrissimi (Rimini 2006), Fiori nel Tunnel (2006 Sacile PN), Dritto al cuore (2005 Conegliano TV).
Canta in un gruppo che si chiama Alhambra, una band che calca, da quasi dieci anni, le scene dell’Emilia Romagna e che ha collaborato, tra gli altri, con gli Embryo e con Chris Carrer degli Amon Duul II.
Ha partecipato, in collaborazione con l’Associazione Culturale Oltre, al progetto BelBoBru, uno scambio internazionale tra artisti di parate di strada, costruendo con materiali di recupero mondi animati da pupazzi giganti.
Conduce laboratori creativi per bambini e ragazzi.
QUI trovate il suo blog.

KURDEN PEOPLE
Al porto di Patrasso, sotto un torrido sole estivo, si incrociano la rotta di Sonia, che sola col suo zaino ritorna da una vacanza a Creta, e quelle dei ragazzi kurdi in fuga dalle persecuzioni che subiscono nei loro paesi.
Sonia si scopre testimone di un esodo: la Venezia dei merletti di pietra dei suoi spensierati anni universitari è una delle tappe più tragiche di quei viaggi clandestini che hanno origine in Kurdistan. Non le resta che partire e andare a vedere cosa succede in quell’area del Medio Oriente che coincide con l'antica Mesopotamia. Sonia conosce la strada, le basta tornare sui banchi delle scuole medie, dove questa storia di sopraffazioni le è già stata raccontata, e da lì perdersi, scorrendo a ritroso i secoli, sulle montagne del Kurdistan.

APPENNINO
La vita quotidiana di una piccola, giovane comunità alla riscoperta della vita, dei ritmi dell'Appennino emiliano. Un quaderno di illustrazioni, appunti, istantanee di vita che è anche il racconto vivace, sconclusionato e struggente della bellezza antica e maestosa di uno stile di vita e un paesaggio da riscoprire.