Comic House a 'I Libri per Strada' 2000

Categoria principale: Indice libreria del fumetto
Creato Venerdì, 05 Marzo 2004 19:25
Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2013 21:37
Pubblicato Venerdì, 05 Marzo 2004 00:00
Scritto da Comic House
Visite: 8270
AddThis Social Bookmark Button

Sarzana, 27 maggio - 5 giugno 2000

Image  Per la nostra "prima volta" all'interno della manifestazione, abbiamo chiamato come nostri ospiti due autori molto diversi, eppure ugualmente entusiasmanti : il "veterano" Ivo MILAZZO (Domenica 28 maggio 2000, ore 21.30) e il giovane ma bravissimo Massimiliano FREZZATO (Martedì 30 maggio 2000, ore 21.30).



Ivo MILAZZO (Domenica 28 maggio 2000, ore 21.30)

Ivo Milazzo (Tortona, 1947) debutta nel mondo dei fumetti nel 1971, in tandem con Giancarlo Berardi, disegnando alcune storie di Tarzan per il mercato francese. In seguito la coppia collabora con la rivista Horror, con la casa editrice Universo e con Ediperiodici, disegnando anche due storie di Diabolik. Assieme a Berardi, Ivo Milazzo dà vita nel 1974 a Ken Parker, fumetto western decisamente atipico, che Sergio Bonelli pubblica per 59 numeri a partire dal 1977, con le splendide copertine ad acquerello dello stesso Milazzo. Dal 1976 al 1982, i due realizzano Tiki e Tom's Bar per Il Giornalino, realizzano alcuni episodi di Welcome to Springville per Lanciostory, pubblicano per Bonelli  l'albo L'Uomo delle Filippine, interamente ad acquerello, che esce nella collana Un Uomo Un'Avventura,e creano sulle pagine di Orient Express il detective privato Marvin. Nel 1989 viene ripreso Tom's Bar sulle pagine di Comic Art, dove viene anche pubblicata la serie Giuli Bai & Co., ambientata negli anni '50 a Genova.

Berardi e Milazzo, nello stesso anno, fondano la Parker Editore, che ristampa la serie di Ken Parker e dà vita nel 1992 all'antologico Ken Parker Magazine, premiato nel 1993 dall'ANAFI.

Nel 1998 esce l'ultimo numero degli speciali di Ken Parker, che segna anche la fine della collaborazione con Berardi.

In seguito Milazzo, che aveva già collaborato con Sergio Bonelli Editore alla realizzazione di alcuni albi di Nick Raider, pubblica il Tex Gigante n°13 e inizia a lavorare su Magico Vento.

La casa editrice Lizard ha pubblicato nel 2000 il volume antologico Luci e Ombre, e nel 2001 la guida di Genova Superbi Itinerari, illustrata ad acquerello da Milazzo, ed ha realizzato lo splendido volume Acquarellando, in edizione limitata a 500 copie con cofanetto.

 

Una delle splendide copertine di Ivo Milazzo per Ken Parker
Illustrazione per una copertina di Ken Parker

 

Incontrare Ivo Milazzo e presentarlo al pubblico ci ha creato, prima dell'incontro, qualche angoscia, perchè stavamo per conoscere un grande del fumetto e non sapevamo bene come sarebbe andata. Dopotutto, era in assoluto la nostra 'prima volta' !
In realtà, nonostante un pò di pioggia, la serata è andata molto bene.

Ivo Milazzo durante la presentazione di 'Luci e Ombre'
Ivo Milazzo alle prese con la lavagna luminosa

Oltre a Ken Parker, Milazzo ha lavorato anche su altre famose serie a fumetti, come Tex, Magico Vento e Nick Raider. Proprio quest'ultimo è il 'protagonista' dello schizzo che mi sono fatto lasciare da Milazzo come ricordo della serata.

Schizzo di Milazzo raffigurante Nick Raider
Pennarello su foglio A4



Massimiliano FREZZATO (Martedì 30 maggio 2000, ore 21.30)

Massimiliano Frezzato (Torino, 1967), inizia la sua carriera nel 1985, con il secondo posto al Concorso Giovani Autori della città di Prato, e pubblicando per la rivista spagnola Cimoc, con la quale collaborerà fino ai primi anni Novanta. Conseguita nel 1986 la maturità Artistica, nel 1989 vince il Concorso Giovani Autori della città di Prato e pubblica in Italia per Glamour e L'Eternauta, e in Francia per USA Magazine.

Tra il 1990 e il 1992, sempre per USA Magazine, realizza due storie lunghe – le prime della sua carriera – assieme allo scrittore Jerome Charyn : escono così Margot in Bedtown e Margot, Queen of the Night.

Dal '94 al '97, Frezzato tiene un corso di Fumetto e Illustrazione Editorale all'Istituto Europeo di Design di Torino.

Nel 1996, l'editore Vittorio Pavesio pubblica il primo volume della saga tecno-fantasy I Custodi del Maser, edito anche in Francia per Comics USA, in Spagna per Norma Editorial, negli USA per Heavy Metal, in Portogallo, Germania, Belgio e Danimarca. Nel 1998 realizza per la Marvel USA una breve storia di Wolverine. E' uscito nel 2000, sempre per Pavesio, il volme Matite, che raccoglie le tavole preliminari del Maser 4.

La copertina del primo 'I Custodi del Maser'
La copertina del primo volume dei 'Custodi del Maser'

I nostri incontri con gli autori si svolgono esclusivamente la sera, in modo da poter proiettare su schermo alcune immagini tratte dalle loro opere. Per fare questo, ci serviamo di una lavagna luminosa e di stampre su carta lucida, ma a volte gli autori usano qualche foglio lucido 'vergine' per aiutarsi mentre spiegano se stessi al pubblico.

Massimiliano Frezzato durante l'incontro di Sarzana
Anche Frezzato si cimenta con la lavagna luminosa...

Appena lo abbiamo conosciuto, ci è apparso chiaro che la serata con Frezzato sarebbe stata un piacere, oltre che una presentazione ufficiale. Massimiliano ci ha conquistato con la sua simpatia e la sua semplicità, è tornato anche a trovarci, e proprio in occasione della sua seconda visita ci ha lasciato questo bellissimo disegno a matita, raffigurante uno dei protagonisti della saga del Maser : il 'Topo Schifoso' !

Un disegno che Frezzato ci ha dedicato
Matita su foglio A4